Consigli per un compleanno a tema picnic

Finalmente la bella stagione è arrivata e vostro figlio tra una settimana compirà due anni. Che ne direste allora di festeggiare questo giorno importante con una festa a tema picnic respirando l’aria fresca e pulita di un parco? Ecco quindi per voi alcuni consigli di EventLabs su come organizzare tutto questo trascorrendo una giornata indimenticabile in modo semplice e divertente.

La scelta della location

Se volete lasciarvi alle spalle la città anche solo per un giorno, potreste organizzare il picnic per il vostro bambino in una riserva naturale, magari vicino a un lago, oppure cedere al richiamo del mare scegliendo una spiaggia. Ma se avete deciso di non volervi spostare, allora il luogo ideale è senza dubbio quella del parco cittadino. In occasione della nostra festa a tema picnic abbiamo scelto come location dell’evento la splendida Villa Doria Pamphili a Roma.

L’allestimento a tema

Spesso il successo di una festa dipende in buona parte da un allestimento che sia coerente con il tema scelto. Per l’occasione abbiamo legato agli alberi alcuni festoni di carta colorata a forma di sfera che ricordassero i fiori che sbocciano a primavera, la stagione dei picnic. L’effetto finale è stato un bel colpo d’occhio con i festoni sospesi per aria come per magia. Questo e altri tipi di ornamenti daranno all’atmosfera della vostra festa un tocco di vivacità. Ma l’allestimento tematico non finisce, come vedremo tra poco nella parte dedicata al buffet.

Giochi: stimolare la fantasia dei più piccoli

Per bambini di un’età compresa fra i 2 e 3 anni, è preferibile scegliere dei giochi che possano stimolare la loro curiosità e immaginazione. Abbiamo dunque fatto sedere i bimbi attorno a un tavolo sul quale erano stati preparati alcuni fogli di cartoncino bianco, altri con figure dai contorni disegnati, piattini di plastica con al loro interno dei colori a dita (prodotti a base d’acqua e lavabili facilmente) e bastoncini dalla punta arrotondata da usare come pennelliE alla fine è stata una grande gioia vederli divertirsi mentre disegnavano le forme più curiose e stravaganti nella frescura del pomeriggio. E se non vi accontentate, potreste pensare di arricchire la fase dei giochi con un divertente spettacolo di animazione circense e giochi di prestigio.

Un buffet fresco con allestimento a tema

Per il rinfresco abbiamo allestito un buffet a base di cibi freschi: fragole, ciliegie, biscotti, crostate, muffin, biscotti fatti in casa, succhi di frutta. Da evitare pietanze troppo elaborate che con il caldo rischierebbero di rovinarsi. Il tutto ovviamente è stato realizzato in linea con il tema picnic in base al quale abbiamo scelto classiche tovaglie a scacchi bianchi e rossi, graziose ceste di vimini e barattoli di vetro decorati con nastri rossi e fascette di paglia.  Inoltre, prima di preparare il buffet, consigliamo sempre di consultarsi con i genitori del bambino per valutare eventuali allergie.

L’angolo delle foto

Come già descritto in questo nostro articolo, predisporre nello spazio della festa un piccolo angolo per le foto ha diversi vantaggi. Innanzitutto vi permetterà di mantenere le vostre fotografie pulite e al tempo stesso vi darà la possibilità di andare oltre le classiche foto utilizzando una vasta gamma di accessori divertenti per dare vita a siparietti spiritosi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi saperne di più sulle nostre proposte, visita il nostro sito oppure scrivici a info@eventlabs.it 

Grazie e alla prossima festa con EventLabs!